Feed RSS

Le parole che non ti ho detto…

Gli Oscar a The Artist mi hanno messo addosso la frenesia del silenzio. Mi hanno fatto riflettere sul fatto che forse, dico forse eh, la gente ha bisogno di parole mute che spazzino via tutta la musica stonata, troppo stonata del parlare di oggi. The sound of silence, perché c’è quel suono, come nel Muto. Chaplin, il maestro, era suono e che suono! Ci siamo imbastarditi di frasi, di stereotipi ammucchiati a formare parole inconsistenti e sbagliate. Troppo spesso. The Artist forse è anche un invito a riappropriarsi del potere della parola dopo una lunga pausa di Muto. Per riflettere e ricominciare. Io ci farei un pensierino.
JattaMuto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: